Je reviens te chercher (Ti vengo a cercare) di Guillaume Musso

È sabato 31 ottobre 2007.

La sveglia segna le 07:59:57.

Tra tre secondi tutto avrà inizio.

Ethan Whitaker si sveglia intontito dai postumi di una serata di bagordi; è nel suo yacht ormeggiato lungo l’Hudson, a Manhattan. Nel letto accanto a lui una bella rossa che gli dà le spalle ancora addormentata, un tatuaggio sulla spalla non lo aiutare a ricordare chi sia. Ethan deve alzarsi, affrontare la sua giornata. Ancora tre secondi e tutto avrà inizio. Ma quando finirà?

«Nos vrais ennemis sont en nous-mêmes.» (I nostri veri nemici sono in noi stessi) Jacques-Bénigne Bossuet

Ethan è uno psicologo americano di successo, all’apice di una brillante carriera fatta di seminari, libri pubblicati, interviste televisive e articoli sulla prima pagina del New York Times. Alla carriera ha però sacrificato tutti i suoi affetti più importanti, rinunciando alle persone che lo hanno amato incondizionatamente, decidendo di diventare un altro e lasciando perfino la donna della sua vita Céline, bellissima hostess francese, che proprio quel giorno il 31 ottobre, sposerà un altro uomo pur senza aver mai smesso di pensare a Ethan. E poi ci sono il migliore amico Jimmy e la fidanzata Marisa che Ethan ha lasciato quindici anni prima a Boston fuggendo senza una spiegazione e dando un taglio netto alla sua precedente vita. Ma tutto ciò, tutti i suoi sbagli e le scelte egoistiche torneranno e la vita gli presenterà il conto da pagare, forse proprio adesso che ha iniziato a distruggere anche la vita dorata che desiderava tanto. Avrà modo e tempo “lo psicologo che ha sedotto l’America” di ripagare gli errori di tutta una vita?

07:59:58

Solo due secondi…

Sei certo di quello che provi? E se non fosse così, cosa saresti pronto a dare per conoscerti veramente?

 

07:59:59

L’ultimo secondo prima di iniziare…

E se fossimo tutti alla ricerca di qualcosa che possediamo già?

 

Je reviens te chercher è uno psico-thriller mozzafiato che lo scrittore Guillaume Musso, con qualche origine italiana, ha pubblicato nel 2008 ed è stato poi tradotto in italiano per Rizzoli col titolo di Ti vengo a cercare. Ne ho letto la versione originale non soltanto per la mia passione per la lingua francese, ma anche per assaporare lo stile autentico di questo autore che non conoscevo e di cui invece ho apprezzato la capacità di strutturare la trama con vera maestria, arricchendo la storia (di cui posso raccontare proprio poco) con particolari ricorsivi eppure sempre diversi, svelando le caratteristiche dei personaggi e il loro passato con richiami logici e tempismo perfetto, indagando infine nell’animo umano come se si stesse portando avanti un’indagine poliziesca. In Italia i libri di Musso li trovo etichettati come narrativa rosa mentre, almeno in questo caso, ci sono tutti i fondamentali ingredienti di un giallo molto ben riuscito che infatti tiene il lettore incollato alle pagine fino alla fine.

Edizioni POCKET – Pagine 500 – Prezzo 16,00€

VOTO: voto 5

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...