L’eco del peccato di Valerio Marra

lecodelpeccato.GIF
L’eco del peccato – 2017

L’eco del peccato è un romanzo che si può ascrivere al genere poliziesco all’italiana, di cui spicca la tipicità della figura del commissario Lorenzo Festa, dal carattere un po’ burbero, disincantato, accanito fumatore che fa mostra dell’esperienza sia professionale sia personale con atteggiamenti a volte paterni nei confronti dei poliziotti più giovani. Una sorta di “lupo solitario” che dovrà attingere a tutte le sue capacità investigative per risolvere questo nuovo misterioso caso di omicidio, occultato inizialmente dietro un semplice incidente stradale.

“La vita, però, è il trionfo dell’improbabile e il miracolo dell’imprevisto: e questo il poliziotto lo aveva imparato sulla propria pelle.”

Incontriamo poi il personaggio dell’ingegner Medici, l’altra faccia quella oscura della trama, ricco, iper-controllato con un’aurea di mistero che fa presumere segreti impronunciabili nascosti in un passato che non riesce a seppellire. A lui che affida all’Arte il compito di salvarlo dall’angoscia della vita quotidiana e dal vuoto di una dolorosa perdita, è consegnato il ruolo di primo sospettato fin dall’inizio della storia.

“Il fumo invase la sua bocca e quel sapore bastò a rilassare tutti i muscoli, tesi come quelle numerose sculture che adornavano la stanza al quarto piano della sua maestosa villa situata alle pendici del monte Tuscolo. Restò a fumare per quasi mezz’ora, ravvivando la combustione con leggere soffiate e assaporando, di tanto in tanto, il caffè amaro che gli aveva servito il maggiordomo per colazione. Quando si sentì finalmente pronto, indossò uno dei tanti completi eleganti del suo guardaroba e si preparò a uscire di casa con la solita, imperturbabile, espressione dipinta sul volto.”

Anche il personaggio del magistrato donna presenta caratteristiche di genere in quanto innamorata de “L’ambizioso poliziotto con gli occhi a mandorla che le aveva fatto capire di essere ancora in grado di amare. L’uomo dal quale accettava la menzogna di un amore non corrisposto, con la speranza di riuscire ad abbattere quell’impenetrabile barriera posta davanti al suo cuore.”

Ma non c’è solo l’indagine svolta dalla squadra del commissariato di via Sciadonna a Frascati, il romanzo apre anche a intrecci amorosi come quello tra due colleghi poliziotti, maturi ma pronti ad abbandonarsi in una nuova rovente relazione, descritta dall’autore con passaggi anche romantici.

Sullo sfondo dello stretto legame col territorio del mezzogiorno italiano, espresso attraverso frasi in dialetto napoletano ottimamente inserite, viene toccato anche l’ambito soprannaturale tramite quelle credenze popolari che risalgono alla notte dei tempi.

“Senza volerlo, Lorenzo Festa si ritrovò a pensare nuovamente a quell’intricato miscuglio di leggende che stavano mettendo in scacco la sua materia grigia. Luna piena, licantropi, pallottole d’argento, l’alchimista maledetto…”

L’indagine è ben architettata e si sviluppa con dovizia di particolari e con diversi personaggi a turno sospettati di essere coinvolti nel crimine. Un’indagine che arriva a lambire il mistero e la leggenda in un’atmosfera dominata dalla dea Opi della natura e della fertilità che introduce al mondo dei licantropi e dei relativi riti cerimoniali di Lupo nero e i suoi adepti.

Ma il fiuto da quel vecchio segugio del commissario Festa riuscirà a demolire il freddo piano dell’assassino in un epilogo che chiarisce modalità e svela motivazioni. Nonostante uno stile che ingessa i personaggi limitandone in certa parte la spontaneità, la scrittura è garbata e senza eccessi, senza sbavature né una sola incrinatura come i “perfetti” nomi e cognomi che vengono dati ai personaggi. Non convincendomi fino in fondo, questo godibile poliziesco mi fa comunque rilevare grandi capacità che potrebbero, perché no, perfezionarsi nelle prossime opere di questo autore.

«Davvero affascinante questo caso. Sarebbe bello scriverci un libro…» insinuò subito dopo, guardando il collega con aria maliziosa.

 

Edizione Alter Ego – Pagine 208 – Prezzo 13,00€

VOTO: voto 3

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...