«la luce della scienza cerco e ‘l beneficio»

ScienzeAl cospetto della frase di Galileo  che domina la Sala Congressi del CNR a Roma, lo scorso 14 dicembre si è svolta la V edizione del Premio Nazionale di Divulgazione scientifica 2017 – Giancarlo Dosi

Intitolato all’ideatore e fondatore recentemente scomparso, la cui eredità nella regia della manifestazione è stata egregiamente acquisita dal giovane e brillante figlio Francesco, il Premio è stato presentato dal giornalista Paolo Di Giannantonio che ha moderato gli interventi dei membri della commissione oltre a condurre le operazioni di (tele)voto della giuria per decretare i finalisti delle cinque aree tematiche e tra questi il vincitore.

Il primo posto quest’anno è stato assegnato al libro EXPERT BRAIN Come la passione del lavoro modella il nostro cervello (Franco Angeli ed.) del giovane neuro-scienziato e ricercatore Antonio Cerasa per la sezione scienze biologiche e della salute. Nel libro l’autore partendo dagli chef, spiega cosa ha in comune il loro cervello e quello di musicisti o scalatori e quali abilità essi condividono rispetto invece a scacchisti, architetti o sommelier. Viene descritto anche come il cervello torna a funzionare dopo una lesione e cosa avviene in esso quando si allena e si gonfia troppo o prova dolore.

Le altre aree e i relativi finalisti, tutti chiamati a presentarsi in 3 minuti cronometrati e approntare una sorta di invito a votare per il proprio libro, sono stati:

L’universo oscuro Viaggio astronomico tra i misteri del cosmo (Carocci ed.) di Andrea Cimatti per la sezione SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI

IL TUBO INNOCENTI Protagonista invisibile della Scuola italiana di ingegneria (Gangemi ed.) di Ilaria Giannetti per la sezione SCIENZE DELL’INGEGNERIA E DELL’ARCHITETTURA

TUTTO CIÒ CHE HAI SEMPRE VOLUTO SAPERE DEL LINGUAGGIO E DELLE LINGUE (Caissa Italia ed.) di Francesca Masini e Nicola Grandi per la sezione SCIENZE DELL’UOMO, FILOSOFICHE, STORICHE E LETTERARIE

GENERAZIONI Le italiane e gli italiani di oggi attraverso le statistiche (Donzelli editore) di Giorgio Alleva e Giovanni Barbieri per la sezione SCIENZE GIURIDICHE, ECONOMICHE E SOCIALI

Tutte opere scientifiche che hanno ottenuto un caloroso riscontro di pubblico confermando se ancora ce ne fosse bisogno, il grande patrimonio di eccellenze del nostro Paese nel campo della ricerca e degli studi scientifici. A proposito di cervelli, ci auguriamo che nel 2018 si inverta il trend della loro fuga.

 

 

Ti è piaciuto questo post? Lascia un commento. Grazie!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...